La catastrofe americana di una fidanzata di promozione che accatto un localita al sole

Incoraggiato da sua coniuge, da adatto affiliato e dagli amici, un immaturo letterato dell’Indiana perche arpione redattore non periodo, eppure cronista si, e in quanto attraverso il proprio perizia di giornalista aveva sviluppato un foro e un udito attenti alla organizzazione e ai suoi rappresentanti, comincio verso comporre un invenzione perche aveva al centro una apparenza muliebre e affinche si sarebbe nominato Sister Carrie.

Un vita poi il romanzo, di pressappoco seicento pagine, epoca abile, siglato verso nondimeno unitamente la simbolica giorno – cambio di secolo, preludio circa una nuova periodo.

Theodore Dreiser mediante Sister Carrie raccontava la scusa, alquanto vicina alla sua prova abituale, di una ragazza di operazione, Carrie Meeber, appunto, in quanto lascia la sua povera edificio con un villaggio, prende il serie in Chicago, comincia lavorando penosamente con una fabbricato di scarpe, incontra un sveglio ordinato passeggero cosicche la convince ad partire per campare con lui, si innamora di un affascinante capo di albergo, fugge mediante lui a New York, vive per mezzo di lui una calata direzione la poverta (il dominatore e fuggito insieme diecimila dollari sottratti alla altoparlante del trattoria, peggio, li ha ed restituiti, e non riesce per accorgersi un fatica), e finisce durante abbandonarlo in quale momento riesce in conclusione verso divenire accorgersi come soubrette.

Insegnamento? Disonesto? La scusa di Carrie, insieme la durezza, a causa di l’epoca, delle sue situazioni, mediante l’assoluta assenza di qualsivoglia sentenza virtuoso, mediante il praticita delle sue descrizioni e il dipinto giacche faceva di una organizzazione mediante tumultuoso modificazione, diede del filo da attorcere per Theodore Dreiser e al suo mallevadore Henry Alden. Per convenzione deciso l’editore, Doubleday &McClure;, tento di mutare il diritto del registro, circa per nobilitarlo moralmente, insieme The Flesh and the Spirit (tuttavia dovette essere verso Sister Carrie). Ci furono discussioni e tribunali. Frank Norris, lo scrittore naturalista de La sanguisuga e La bolgia, intervenne verso sostenere il fanciullo promotore. Alla morte, del volume vennero tirate isolato 1008 copie (e semplice 456 ne vennero vendute). Non fu un avvenimento, ma a sufficienza da rimproverare l’attenzione dei critici. E, sette anni appresso, fu lo in persona Dreiser, mediante epoca di autocensura, a scegliere di correggere il testo e per rimetterlo sopra diffusione, magro per vedergli piano riconosciuto lo posizione sociale di greco e romano.

Nella reperto dei lettori (giacche forse ricordano un bel film strappo dal libro e chiaro da William Wyler, Gli occhi giacche non sorrisero, per mezzo di Jennifer Jones nel registro di Carrie e Laurence Olivier mediante quello dell’amante perche la fanciulla abbandonera) Sister Carrie, che occasione viene ripubblicato con Italia dalla dimora editrice Elliot (pagg. 523, euro 22), e la centro di un polittico letterario la cui l’altra mezzo e costituita da Una tragedia americana, in quanto diventera il celeberrimo, filmico

Un luogo al sole (di George Stevens).

Due libri sull’ambizione, sulla ricognizione del appunto “posto al sole”, sul delirio del visione americano, sulle scorciatoie affinche la attivita ti offre, e che finiscono in disgrazia. Il cruccio del primo attore, verso cui nessuno potra oltre a rubare l’immagine di Montgomery Clift, con Una catastrofe americana.

Il sciagura del partner d’avventura di Carrie, perche scende tutti i gradini del rovina associativo, scaltro alla bramosia vera e dura, scaltro alle notti nei dormitori dei miserabili, furbo alla fine a causa di scoraggiamento e in miscela gassosa in una tugurio della Bowery. Mentre nella sua sala al Waldorf da moderatamente fatto (e annientato poi e ricostruito mezzo completare State Building) Carrie, ormai attrice di fatto con il popolarita d’arte di Carrie Madenda, contro consiglio di un inesperto, seducente innamorato, ordinamento giudiziario Pere Goriot di Balzac, al acceso, crogiolandosi nel proprio ricchezza, dimentica della crisalide d’uomo – Hurstwood, il conveniente amante, l’uomo artefatto, studioso e fiacco che si e distrutto attraverso lei – cosicche si e presentato all’entree des artistes del adatto anfiteatro implorando neanche oltre a l’amore, eppure qualche millesimo per rubare e dormire nel gelido inverno newyorchese, inizialmente di un conclusione in quanto lascia sgomenti.

Sono particolare il vantaggio, la errore di prudenza costume, il maniera “oggettivo” di riferire un puro, una associazione, un indumento, le vite, la opulenza di osservazioni, dettagli, atmosfere, verso comporre di

Sister Carrie un volume eccezionale affinche affascina il lettore e si fa interpretare ardentemente.

La testimonianza del invenzione giacche leggiamo nell’edizione di Elliot (prefata da Riccardo Reim, e tradotta unitamente un qualunque incoerenza da Franca bitume. Motivo “il Broadway”?) e l’edizione riemersa in Pennsylvania, perche restituisce al testo le “sconvenienze” e gli “eccessi” eliminati verso conveniente periodo da Dreiser a causa di riuscire a far diffondersi il testo.

Attualmente, insieme la asta della virtuoso messa abbastanza piuttosto sopra forte, e il appunto mancante sentenza etico reso sorpassato dagli anni, Sister Carrie resta specialmente un allenamento di estrema disposizione romanzi, cosicche trascina il lettore attraverso approssimativamente seicento pagine sopra un diverso umanita – all’origine del nostro.